UNA SIGNORA MI SCRIVE: “QUELLA NOTTE IN CUI I MORTI MI FECERO PIANGERE”. DISINCARNATI E MEDIUM, LA NUOVA MODA DI PARLARE CON L’OLTRETOMBA. MENO MALE CHE C’ È MEDJUGORJE…

Di seguito una mail di una signora che vuole restare anonima che mi racconta la propria storia. Quello che mi ha colpito è il fatto che in questa storia tutto luccica: sono coinvolti professionisti della città, una bellissima casa, abiti eleganti e soprattutto alcune parole chiave: “Noi ti vogliamo bene”. Vale la pena leggerla. Gentile... Continue Reading →

+++ FENOMENI DA POLTERGEIST IN DIOCESI DOPO CHE ALCUNI RAGAZZI GIOCANO AL CHARLIE CHARLIE CHALLENGE. EDUCATRICE LICENZIATA (DA UN DIACONO) PERCHÉ “CREDE AL DIAVOLO E RECITA PREGHIERE”.

E’ davvero una strana storia quella accaduta a inizio anno in una fondazione di una diocesi del norditalia. Qui infatti prestava servizio, come educatrice, C.R. che si è vista licenziare in tronco (e per giunta da un diacono)  perché “crede al diavolo e recita preghiere” . Sì avete letto bene. Partiamo dall’inizio. C.R. lavora in... Continue Reading →

LA VERITÀ SU MEDJUGORJE: UNA CENA CON LAURENTIN, UN OROLOGIO FERMO E IL FAZZOLETTO INSANGUINATO. LA DIOCESI DI MOSTAR PUBBLICA COSA NE PENSAVA IL DEFUNTO VESCOVO ZANIC . “SE LA GOSPA LASCERÀ IL SEGNO DI CUI I VEGGENTI PARLANO…”

La diocesi di Mostar-Duvno pubblica sul proprio sito – apparentemente senza motivo – la dichiarazione sui fatti di Medjugorje firmata dal defunto mons. Pavao Zanic, vescovo di Mostar-Duvno proprio quando si verificarono le prime apparizioni. Da una prima valutazione positiva sui fenomeni e sui presunti veggenti Zanic passò a diventare accanito oppositore di quanto stava... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: