+++ “LE APPARIZIONI DI AMSTERDAM SONO FALSE. LA MADONNA DI TUTTI I POPOLI NON DEVE ESSERE VENERATA E I FEDELI DEVONO CESSARE OGNI TIPO DI PROPAGANDA”. IL DOCUMENTO SHOCK DEL VATICANO

Quello che è accaduto ad Amsterdam (Olanda) tra il 1945 e il 1959 alla sedicente veggente  Ida Peerdeman non è di origine sovrannaturale e pertanto i fedeli non devono prestare venerazione alla cosiddetta Signora  di tutti i Popoli. Le cinquantasei presunte apparizioni della Madonna a questa donna che si sarebbero verificate sono dunque false.

Lo rivela una lettera che pubblichiamo interamente (del 20 luglio scorso, Prot. N. 2353/20) indirizzata al cardinale Béchara Boutros Raï – patriarca di Antiochia dei Maroniti  – che chiarisce, tramite la nunziatura libanese, quale è la posizione della Santa Sede su questo fenomeno.

madonna di tutti i popoli documento

E il giudizio espresso dalla Congregazione della Dottrina della Fede lascia senza parole. L’ex Sant’Uffizio infatti ha puntualizzato che il giudizio della chiesa resta quello (negativo) pubblicato dalla Diocesi di Amsterdam il 25 maggio 1974 in cui si afferma – dopo un opportuno studio – che non constava della soprannaturalità delle apparizioni”. “Pertanto – si legge nella lettera della Nunziatura vaticana – i fedeli sono invitati a ‘cessare qualsiasi propaganda circa le pretese apparizioni e rivelazioni della Signora di tutti i popoli ed esortati a esprimere la loro devozione verso al Vergine Santissima, Regina dell’Universo con forme riconosciute e raccomandate dalla Chiesa”.

Quindi, il giudizio negativo della Chiesa non è cambiato. Nemmeno dopo l’interessamento della Conferenza Episcopale Filippina a cui la Congregazione per la Dottrina della Fede aveva risposto sempre negativamente il 20 maggio 2005.

Per questo l’ex Sant’Uffizio “è del parere che non sia conveniente contribuire alla divulgazione della venerazione di Maria come ‘Signora di tutti i Popoli’”.

Le apparizioni di Amsterdam sono molto conosciute perché la Madonna avrebbe rivelato alla veggente che il piano di salvezza preparato da Dio per il mondo, si sarebbe realizzato tramite la Madonna. Per questo Maria le avrebbe dato un’immagine e una preghiera. L’’immagine raffigura la Madre di Cristo, con la croce alle spalle e con i piedi poggiati sul globo terrestre, circondato da un gregge di pecore, simbolo dei popoli di tutto il mondo che, secondo il messaggio, avrebbero trovato la pace solo volgendo lo sguardo alla croce.

Questa immagine della Madonna – per alcuni – presenta moltissime similitudini (globo sotto i piedi, raggi di luce dalle mani verso il basso) con quella apparsa a Caterina Labouré nel 1830 e nella stessa apparizione richiesta da Maria per essere raffigurata sulla medaglia miracolosa.

Il mio ultimo libro è “Rapporto su Medjugorje”, cioè il documento segreto pontificio – redatto dalla Commissione Internazionale – che ho pubblicato per la prima volta in assoluto in versione cartacea e anche in versione Kindle.

Per saperne di più iscriviti al mio canale Youtube.

©David Murgia

SOSTIENI IL BLOG SEGNO DI GIONA

Se puoi, fai una donazione per sostenere l’informazione libera e indipendente. Sostieni questo Blog. Sostieni Il Segno di Giona: OFFERTA LIBERA IBAN: IT14T36000032000CA005372161

€5,00

18 risposte a "+++ “LE APPARIZIONI DI AMSTERDAM SONO FALSE. LA MADONNA DI TUTTI I POPOLI NON DEVE ESSERE VENERATA E I FEDELI DEVONO CESSARE OGNI TIPO DI PROPAGANDA”. IL DOCUMENTO SHOCK DEL VATICANO"

Add yours

  1. Il 31 maggio 2002 il vescovo di Haarlem, Joseph Maria Punt, ha riconosciuto l’autenticità delle apparizioni della Signora di tutti i Popoli.
    Le dietrologie all’ italiana servono a poco…

    "Mi piace"

      1. Buongiorno Sign. Murgia …Sono molto interessato alle sue inchieste sull’occulto e misticismo Cattolico. Ho notato nel suo canale YouTube un trailer di un film riguardante Padre Amorth e una presunta “stanza 952”. Dopo una breve ricerca sul.web, non ho trovato ulteriori approfondimenti a riguardo. Sarebbe in grado di fornire delle anticipazioni in merito? Buona giornata e Il Signore la.benedica

        "Mi piace"

      2. Grazie mille per la celere risposta …Immagino che la situazione attuale non sia la piu ottimale per le riprese. Un’ultima domanda se mi consente : e’ un film /documentario oppure si tratta di Un film nel senso ” classico” del termine , con degli attori, un copione ed una sceneggiatura ? Grazie mille di nuovo

        "Mi piace"

      3. Buongiorno. Ho letto questa notizia su questo come su molti altri siti, che la riportano tutti nello stesso modo, alcuni giungendo ad affermare che l’intera gerarchia, anche a livello locale, non si sarebbe mai pronunciata favorevolmente. Prima di tutto mi permetto di osservare che la pronuncia del Sant’Uffizio è quella intermadia, ovvero non “costa della non soprannaturalità”, ma piuttosto “non consta della soprannaturalità”, il che lascia aperta la possibilità, in futuro, ad un diverso pronunciamento. In secondo luogo, quello che francamente mi stupisce, è il fatto che nessuno, come invece dovrebbe, per completezza di informazione, dice nulla sulla posizione del Vescovo locale: http://signoradituttiipopoli.altervista.org/posizione-della-chiesa-.html. Cordiali saluti e buona giornata.

        "Mi piace"

  2. Personalmente, io ho sempre creduto a tali apparizioni, soprattutto perché Maria è a pieno titolo corredentrice, come ha rimarcato in quelle apparizioni.
    Sono più che convinto che siano veritiere pure quelle di Ghiaie di bonate, sebbene non riconosciute dalla Chiesa. Rispettiamo cmq il pronunciamento di nostra madre Chiesa.

    "Mi piace"

  3. Sarebbe utile sapere come mai il Sant’Uffizio,non le riconosce,ci sono errori dottrinali? …la “veggente”,conduce una vita non cristiana?? … sono stati consultati esorcisti?? ….. oppure hanno chiuso tutto,senza nemmeno indagare, come fece padre Gemelli con padre Pio??

    "Mi piace"

  4. Come si può vietare la devozione alla Signora di tutti i Popoli se è già estremamente diffusa e la sua preghiera ha ricevuto l’imprimatur del vescovo. Qui in Austria la preghiamo in Chiesa a conclusione del Santo Rosario. I Sacerdoti della Famiglia di Maria durante le loro messe Ne diffondono la devozione, che viene accolta con molto entusiasmo dai fedeli. Non credo che neanche siano a conoscenza della lettera da lei pubblicata. Perché questa confusione? Ogni anno viene fatta una cerimonia di commemorazione a cui partecipano migliaia di fedeli. Quest’anno senza la loro partecipazione fisica, ma seguitissima in streaming con tam tam mediatico. Dal 1975 ad oggi ci sono stati approfondimenti da parte della Congregazione? Si sono resi conto della sua diffusione planetaria? Il vescovo di Haarlem che le ha approvate è stato confutato o richiamato per disobbedienza? Noi fedeli abbiamo diritto ad avere una guida sicura ed univoca.

    "Mi piace"

  5. Quelli che devono essere innalzato agli altari sono scomunicati, e quelli che devono essere scomunicati fanno da oltre 40 anni quello che vogliono.

    "Mi piace"

  6. Non sapevo nulla di queste apparizioni. Ovviamente mi sono andata a documentare.
    Oggi sulla Nuova Bussola Quotidiana, scrive che anche Santa Teresa di Calcutta diceva: «La definizione papale di Maria Corredentrice, Mediatrice di tutte le grazie e Avvocata, porterà grandi grazie alla Chiesa», quindi non l’ultima arrivata.
    Inoltre, sempre nello stesso articolo, si chiarisce che la questione non è chiusa: “Le predette apparizioni sono state riconosciute nel 2002 come soprannaturali dal vescovo di Amsterdam, Joseph Marianus Punt, ma di recente la Congregazione per la Dottrina della Fede, per mezzo di una lettera della Nunziatura Apostolica del Libano datata 20 luglio 2020, ha ribadito la validità del vecchio giudizio di non constat de supernaturalitate. Un giudizio per così dire “sospensivo” poiché intermedio tra il riconoscimento del carattere soprannaturale delle apparizioni (constat de supernaturalitate) e il loro rifiuto (constat de non supernaturalitate)”.

    "Mi piace"

    1. Cara Valentina, non è esattamente come lei scrive. Dal tempo di Paolo VI il “constat de non supernaturalitate” non esiste più. Per quanto riguarda poi il “non constat de supernaturalitate”, non si tratta di “un giudizio per così dire “sospensivo””, come lei scrive, ma di un giudizio negativo. Il fatto che un Vescovo nella propria Diocesi possa riconoscere una presunta apparizione privata, è legittimo ma non può impegnare nè la Chiesa, nè il fedele.
      Sul caso specifico e su richiesta, l’Autorità preposta a vigilare (la C.D.F.) ha riconfermato il suo parere negativo su queste presunte apparizioni. Il problema è un’altro, ed è l’attacco alla Chiesa che parte da questi ‘devoti’. Ogni volta che si attacca l’Autorità ecclesiastica e si tenta di forzare misure disciplinari date per il bene dei fedeli (vedi anche Medugorje), lì è ben difficile che sia presente lo Spirito Santo.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: