HALLOWEEN, TAROCCHI E CARTOMANZIA, VI RACCONTO COME LA MIA AMICA HA FATTO BERE SANGUE MESTRUALE AL SUO FIDANZATO. LA STORIA DI CHI HA PROVATO SULLA PROPRIA PELLE IL FASCINO DELLA MAGIA “IL FUTURO NON È NEGLI OROSCOPI NÉ NELLE STELLE MA SOLO IN DIO”.

Tra qualche giorno (anche in piena emergenza Covid) è Halloween, quella festa demenziale di zucche vuote che – lo abbiamo ripetuto mille volte – non ha nulla a che vedere con il cristianesimo.

E mi chiedo come sia possibile che coloro che si professano cristiani continuino a festeggiarla nonostante ormai su internet si trovino tutte le informazioni necessarie per capire cosa è veramente questa festa.

Per questo vi propongo una mia intervista speciale dedicata proprio ad una satanista pentita che a Vade Retro spiega esattamente cosa ha dovuto fare la notte del 31 ottobre di qualche anno fa.

Qui trovate l’intervista.

Sempre per rimanere in tema, tra qualche giorno a Roma si svolgerà il consueto Corso di Esorcismo organizzato dal Gris.

E proprio per questo vi voglio proporre la storia (vera) di Teresa che è stata avvicinata da una sua amica, cartomante, alla scoperta del mondo dell’astrologia e della magia.

Con finale a sorpresa.

La mia storia, inizia all’età di 18 anni. Ora di anni ne ho quasi 43 e per fortuna mi sento forte e sicura di me per poter raccontare tutta questa vicenda con sufficiente distacco. Io non posso dire di aver subito forti condizionamenti ma di sicuro sono stati fatti molti tentativi per allontanarmi dalla Fede. Sono cresciuta in una famiglia credente e praticante, sicuramente I miei genitori e I miei nonni sono stati e sono un riferimento di integrità morale e cristiana.

Mio padre in particolare dopo una sua lunghissima malattia negli anni si è avvicinato molto a me e alla Fede tanto da riuscire pochi anni prima di morire a conseguire una seconda laurea in Teologia.

Sono felicemente sposata e ho sempre considerato mio marito come un regalo che dal cielo mi era arrivato. Ma torniamo ai miei 18 anni. Un giorno a casa mia c’è una signora amica della mia mamma, si conoscevano perché entrambe frequentavano una attività nella parrocchia di riferimento. La signora mi chiede se voglio conoscere la figlia che è molto più grande di me (9 anni più grande). Rimango sorpresa, però io per rispetto ed educazione accetto.

Pochi giorni dopo vengo invitata per una merenda a casa di queste persone e conosco Rosa. Rosa è un nome di fantasia. Dopo una breve chiacchierata in cui mi ha posto delle semplici domande del tipo se avevo un fidanzatino, come andava la scuola ecc… mi dice che mi può dare dei consigli per questo ragazzo che mi piaceva tanto… ed inizia a farmi le carte prima con le carte sibille e poi con le carte tarocchi.

Io sono rimasta molto disgustata ma non ho detto niente a nessuno. Ci aveva preso su molte cose ma a posteriori ho capito che erano solo inganni e false illusioni. Li sul momento la mia mentalità scientifica (per fortuna mi ha aiutato molto) mi ha fatto prendere la cosa come una serie di stranezze senza darci troppa importanza.

Finisce la scuola mi iscrivo alla Facoltà di Ingegneria ed inizio la mia vita da studentessa universitaria. Nel frattempo frequento questa ragazza perché al di fuori dei momenti di esoterismo sembrava una persona gentile e premurosa nei miei confronti. Come una sorella maggiore. Io sono figlia unica e ho sempre desiderato la compagnia di un fratello o una sorella. E a posteriori devo essere stata davvero un libro aperto per questa persona, perché faceva sempre leva sui miei desideri più umani e di affetto.

Per sua sfortuna però, la mia grande passione non era soltanto legata ai miei studi, Se nella mia vita avessi potuto scegliere che mestiere fare sicuramente mi sarei occupata di investigativa portando una divisa.

Ecco che in me anche se giovane è scattata questa ricerca sul capire chi era Rosa e cosa voleva da me. Vedendo che io non dipendevo dalle previsioni delle carte e che non la chiamavo per aggiornamenti mi ha provato a fare il tema natale astrologico perché a primo impatto i calcoli astrologici potevano incuriosire una persona con mentalità scientifica come me.

Alla fine si tratta di calcoli più o meno impegnativi supportati da software o metodi manuali. Allora per conoscere di più Rosa ho approfondito questa pratica di divinazione. Ho comprato libri e studiato di tutto. Autori italiani e soprattutto stranieri. Ho studiato anche Galileo che all’inizio storicamente ebbe una fase in cui praticava astrologia e non si occupava solo di astronomia.

Nel frattempo Rosa mi confida che si è innamorata di un ragazzo e per legarlo a se vorrebbe fargli bere delle gocce di sangue mestruale mescolate con qualche altra bevanda per praticare una legatura di magia rossa.

Questo episodio mi fece intuire (io allora non ero così preparata a livello religioso sul maligno e sulla magia) che c’era qualcosa di profondamente sbagliato in questa persona e nel suo approccio con gli affetti.

Il mio istinto investigativo mi portò a studiare a livello teorico e mai pratico quella che viene definita magia.

Subito ho percepito qualcosa di pericoloso e per molti anni ho abbandonato specie dopo la laurea tutto. Anche l’approfondimento dell’amicizia. Ci si vedeva ogni tanto. Lei mi faceva le carte e a volte mi chiedeva di fargliele ma chiusa la porta di casa sua io non ne volevo più sapere.

Ogni volta che risentivo questa persona mi raccontava fatti della sua vita che mi portavano ad avere dubbi sui suoi principi morali. Ogni volta che provavo ad indagare sulle cause di queste sue scelte avvertivo delle sensazioni di paura e cattiveria. Per una decina di anni non ci siamo nemmeno più parlate perché io dentro di me la consideravo una persona pericolosa perché aveva a che fare con pratiche che la Chiesa non considerava positivamente.

Non ho confidato a nessuno questa cosa, soltanto ai miei genitori che pur mantenendo una conoscenza formale con questa famiglia convenivano con me che Rosa non era una amica da frequentare. Poi con l’avvento dei social-network tra le varie persone che mi vengono suggerite come amici…c’è lei.

E non c’è come persona fisica solo, ma anche come cartomante perché nel frattempo scopro che il suo lavoro è diventato quello. Di chiedere soldi in cambio di un consulto di tarocchi. Scopro che la sua vita privata non è andata molto bene e non me la sento di non esserle amica ma rimango salda nelle mie idee e nella mia fede.

Ha ripreso a parlarmi di carte e oroscopi previsionali, rivoluzioni solari e lunari ma il mio obiettivo ora (nel frattempo ho scoperto di soffrire di aritmia e ipertensione primi segnali di un problema di cardiopatia simile a quello di mio padre) è quello di allontanarla da questo mondo esoterico pericoloso. Lei si è allontanata dalla Fede e mi sono sentita dire frasi allucinanti mirate a screditarmi la figura di Dio (cosa che non è possibile se una persona ha fede sincera) …Per ora l’unico risultato raggiunto è che lei non pratica più astrologia (per lo meno così mi dice) mentre purtroppo pratica ancora la cartomanzia.

Io ora vivo a quasi 600 km di distanza, sicuramente quando vado a trovare la mia mamma la saluto posso anche incontrarla ma ciò che mi ha spinto a raccontare di questa persona è la delusione per come sono andate le cose. Il demonio inganna e fa trovare coincidenze e affinità dove non ci sono. Io volevo salvare la mia amica ma se la persona non collabora da soli non si riesce a cambiare le cose. I pianeti li ha creati Dio come il resto della natura e di sicuro non hanno influenza negativa su di noi. Il soprannaturale esiste ed è pericoloso se non riferito alla Fede Cristiana.

Tutti i messaggi che lei pensa di avere dalle carte, dalla scrittura automatica, dai pianeti… chissà da dove arrivano. Io cerco sempre di investigare in tal senso e ho trovato una serie di siti internet particolarmente pericolosi in cui ci sono chiari riferimenti a satana.

Quello che posso testimoniare è che se anche una persona ha una fede salda e vuole aiutare qualcuno ad uscire da certi meccanismi molto pericolosi non può farcela da sola anche se mossa da sentimenti di amicizia. Ci vuole la volontà della persona e dopo tanti anni le persone immerse in questo mondo perdono tanto della loro volontà.

Volevo anche sottolineare che anche la lettura di un oroscopo di giornale può essere pericolosa perché per il 99% dei casi sono baggianate ma magari in qualcuno può insediarsi la voglia di studiare quella materia e può restare illuso dalle coincidenze e falsi riscontri creati dal male e può davvero perdersi in un mondo orribile. Ci sono delle librerie che vendono libri di qualsiasi portata di magia e astrologia, tarocchi e formule di magia nera pericolosissime.

E magari nello scaffale successivo c’è l’argomento religione vicino….

Non sono pericolose solo le pratiche di consacrazione a satana ma anche queste conoscenze che portano i ragazzi in un mondo più grande di loro.

Devo dire che nella mia regione (il Veneto) spesso le persone si affidano a queste pratiche o ad altri rituali. La mia fortuna è stata che mentre accadevano questi avvenimenti i miei genitori frequentavano una prima scuola di teologia a Treviso e mi raccontavano anche di ciò che diceva padre Amorth e io ho creduto e non ho sottovalutato la cosa.

Ora con Rosa mi sento al telefono. A volte casca nel discorso carte e oroscopi ma ultimamente le ho chiesto di non parlarmene nemmeno più di queste cose.

C’è una parte di me che si vergogna per aver provato interesse per quelle cose, ma c’è anche una parte di me che dopo aver studiato tutte quelle pratiche può affermare che non vi è concretamente nulla di buono nel metterle nella propria vita e che non hanno nulla a che vedere con i segni positivi e mai di dubbia interpretazione che manda Nostro Signore.

Teresa

Il mio ultimo libro è “Rapporto su Medjugorje”, cioè il documento segreto pontificio – redatto dalla Pontificia Commissione Internazionale che ha indagato su questi fenomeni per anni – che ho pubblicato per la prima volta in assoluto in versione cartacea e anche in versione Kindle.

Per saperne di più iscriviti al mio canale Youtube.

©David Murgia

SOSTIENI IL BLOG SEGNO DI GIONA

Se puoi, fai una donazione per sostenere l’informazione libera e indipendente. Sostieni questo Blog. Sostieni Il Segno di Giona: OFFERTA LIBERA IBAN: IT14T36000032000CA005372161

€5,00

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: