A TREVISO LACRIMA UNA MADONNINA A CASA DI UNA VEGGENTE. LA DIOCESI APRE UN’INCHIESTA (VIDEO)

Forse sono lacrime. Forse altro. Ma alla fine l’effetto parla chiaro: da una statuetta raffigurante la Madonna sembra fuoriuscire un liquido misterioso: guardate il video.

La statuetta è di proprietà di Paola Albertini, conosciuta come la veggente di Pederobba (Treviso) che afferma di vedere e ascoltare la Madonna quasi ogni giorno. La donna – un ex insegnante di musica disabile da 13 anni – ha raccontato il fenomeno: “Quando ho toccato la goccia si è subito trasformata in sangue“.

Sul presunto fenomeno prodigioso – racconta Il Gazzettino – si è espresso non solo don Bruno,  parroco di San Marco di Camposampiero (che tra l’altro conosco bene), nel padovano, ma si è espressa anche la Curia padovana attraverso il delegato don Alberto Albertin che ha assicurato come la diocesi stia “valutando la posizione di Paola Albertini che da tanti anni è sotto osservazione“.

Sabato sera – ha raccontato Paola Albertini –  verso le 23,45 stavo per andare a letto quando mi sono accorta che la statuetta di una Madonnina stava piangendo. Ho bisogno di parlare con Papa Francesco perché devo riferirgli un messaggio urgentissimo“.

Di messaggi ricevuti in generale dai veggenti si fa riferimento anche nei famosi dieci segreti di Medjugorje di cui parla anche il  Dossier Medjugorje – stilato dalla Commissione Internazionale d’inchiesta guidata dal Cardinale Camillo Ruini – che ho pubblicato recentemente in versione cartacea e anche in versione Kindle.

Per saperne di più iscriviti al mio canale Youtube.

©David Murgia

 

 

SOSTIENI IL SEGNO DI GIONA

SE SEI UN LETTORE DE IL SEGNO DI GIONA E SE TI PIACE QUESTO BLOG SOSTIENILO. IL TUO AIUTO È IMPORTANTE. FAI UNA DONAZIONE IBAN: IT97Q0364601600526213289016 BIC: NTSBITM1XXX BENEFICIARIO: DAVID MURGIA CAUSALE: DONAZIONE VOLONTARIA PER BLOG IL SEGNO DI GIONA

5,00 €

2 risposte a "A TREVISO LACRIMA UNA MADONNINA A CASA DI UNA VEGGENTE. LA DIOCESI APRE UN’INCHIESTA (VIDEO)"

Add yours

  1. Nel 2006 la diocesi di Treviso,dopo accurate indagini,non ha riconosciuto la soprannaturalità delle presunte apparizioni, locuzioni, guarigioni,della presunta veggente,e non ha mai autorizzato nessun culto a tale fenomeno!!!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: