La notizia mi ha colto di sorpresa. Era quasi nascosta tra i ballottaggi amministrativi e i guai di Trump. Ma appena l’ho letta ho sgranato gli occhi e ho pensato: “ E meno male che l’ha pubblicata il Corsera..altrimenti chissà cosa avrebbero pensato.. questi cattoliconi che vedono il diavolo dappertutto…”.

Il fatto. Succede in Val Passiria, in provincia di Bolzano, che la funivia che porta i numerosi turisti a Klammeben, una volta la mese si blocca di colpo. Così, apparentemente senza motivo. Questo evento, si ripete dal 2010, accade una volta al mese. Quasi sempre il mercoledì. Niente di grave. Anzi per i turisti è una simpatica variazione di programma. Una volta ferma, la cabina viene riportata, grazie al motore di emergenza, su o giù, a seconda di dove è più vicina dove resta parcheggiata il tempo necessario per riparare l’anomalia: due ore, quattro ore.

La ditta costruttrice e gli ingegneri europei si interrogano sulle cause del fenomeno ma per ora non sanno dare una spiegazione.

E allora?

Allora ecco che a sorpresa interviene il sindaco di Rifiano Franz Pixner (è anche direttore del consorzio di gestione della Funivia Hirzer) che offre una chiave di lettura molto originale di questo fenomeno: “Il costruttore, Josef Hillebrand, è morto nel 2010, quando sono cominciati questi strani blocchi. È mancato di mercoledì, e anche i disturbi sono più frequenti quel giorno. Pare che Hillebrand avesse espresso il desiderio che nel giorno della sua scomparsa la funivia venisse chiusa, per rendergli omaggio. Questa cosa non fu fatta”.

Ebbene sulla questione interviene anche don Paul Renner, direttore dell’Istituto di Scienze religiose di Bolzano (ha celebrato messa su un’edicola commemorativa che i gestori dei due rifugi hanno dedicato a Hillebrand) e leggete bene cosa dice: “Sono stato contattato in dicembre da Franz Pixner: mi occupo spesso di vicende paranormali”. A febbraio, don Render comincia a fare qualche benedizione in zona. «Ho invitato le persone a pregare per la famiglia del costruttore. In questi mesi sono venuto a sapere vari dettagli sulla sua famiglia, e ora la preghiera è sempre più mirata. Siamo sulla strada buona per risolvere la vicenda”.

Capito? Don Render afferma di essere venuto a sapere di “vari dettagli sulla sua famiglia”. Dettagli di che tipo? Non mi stupirebbe se ci fosse lo zampino dello “spiritismo”.

Del resto gli esorcisti lo dicono da una vita: è lo spiritismo la causa principale delle infestazioni dei luoghi.

Questo il link per leggere la notizia sul Corriere della Sera:  http://www.corriere.it/cronache/17_giugno_24/fantasma-funivia-impianto-c3cf29d4-584b-11e7-abb9-de301c7bc284.shtml