“UNA NUBE ROSSA ATTRAVERSERÀ IL CIELO. TUTTO QUESTO DURERÀ TRE GIORNI E TRE NOTTI”. LA PROFEZIA DELLA SUORA CHE TENTÒ DI IMPEDIRE LA SECONDA GUERRA MONDIALE

Sempre in tema di profezie che riscuote tanta curiosità volevo segnalare ciò che scrive – sempre a proposito della profezia dei tre giorni di buio – una piccola suora calabrese.

Si chiama Elena Aiello. È stata beatificata da Benedetto XVI.

La sua è una storia molto particolare. Nel senso che questa piccola suora ha fondato la congregazione religiosa delle Suor Minime della Passione di Nostro Signore Gesù Cristo. Ma è sempre stata segnata da mille sofferenze. E fu proprio a questa suora che Edvige Mussolini, sorella del Duce, si rivolgeva per chiederle continuamente preghiere speciali per il fratello.

Fin dalla fine degli anni Trenta, infatti, suor Elena aveva inviato lettere al capo del fascismo in cui profetizzava sciagure immani nel caso in cui l’Italia avesse portato alle estreme conseguenze il patto con Hitler. Pochi giorni prima del 10 giugno 1940, giorno della dichiarazione dell’ingresso in guerra, suor Elena andò a Roma  per incontrare la sorella del Duce.

In questa occasione le riferì delle sue visioni notturne di “città distrutte, armate straniere e genti esotiche accampate a contrasto sul nostro suolo, di italiani intenti ad odiarsi e ad uccidersi”. Edvige rimase scossa da quelle profezie e cercò di convincere il fratello a ricevere la suora, ma Mussolini si rifiutò.

Il resto lo consociamo. È storia.

Ebbene, sempre a proposito di queste visioni, la mistica fa riferimento alla profezia dei tre giorni di buio.

Si tratta come sempre di rivelazioni che non hanno nessuna autenticità da parte della Santa Sede.

Inoltre qualche giorno fa ho letto che una delle veggenti di Medjugorje avrebbe più o meno smentito questa profezia.

Anche se nei famosi dieci segreti di Medjugorje di cui parla il Dossier Vaticano segreto che ho pubblicato (anche in versione Kindle) alcune settimane fa ci sarebbe qualche riferimento.

Come sempre vi propongo senza nessun commento le visioni della mistica calabrese. Così ognuno è libero di farsi la propria opinione.

“Comparirà nel cielo una nube che si ingrandirà e annegherà popoli e nazioni. Una nube rossa come il fuoco attraverserà il cielo…Tutto questo durerà tre giorni e tre notti: fitte tenebre avvolgeranno la terra… Durante questi tre giorni bisogna rimanere in casa… I cadaveri copriranno tutta la Terra.

Il terribile flagello, mai visto nella storia dell’umanità, durerà settanta ore. Gli empi saranno polverizzati e molti andranno perduti nell’ostinatezza del loro peccato. Allora si vedrà la potenza della luce sulla potenza delle tenebre.

Voglio che si sappia che il flagello è vicino: fuoco mai visto scenderà sulla terra e gran parte dell’umanità sarà distrutta… Quelli che resteranno troveranno nella mia protezione la misericordia di Dio, mentre tutti coloro che non vogliono pentirsi delle loro colpe periranno in un mare di fuoco!..” (16 aprile 1955)

Per saperne di più, iscriviti gratuitamente al mio canale Youtube.

©David Murgia

 

 

SOSTIENI IL BLOG SEGNO DI GIONA

Se puoi, fai una donazione per sostenere l’informazione libera e indipendente. Sostieni questo Blog. Sostieni Il Segno di Giona: OFFERTA LIBERA IBAN: IT14T36000032000CA005372161

€5,00

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: