+++ ECCO CHE FINE HA FATTO PADRE JOZO ZOVKO, IL PIÙ INFATICABILE SOSTENITORE DELLE APPARIZIONI E DEI VEGGENTI DI MEDJUGORJE

Quello che vedete in queste recentissime foto – quasi irriconoscibile – è p. Jozo Zovko, 80 anni, la prima guida spirituale dei veggenti di Medjugorje.

Non è una semplice figura di quel fenomeno, p. Jozo è molto di più.

Infatti non solo fu il primo difensore dei ragazzi – da scettico divenne uno dei più grandi sostenitori delle apparizioni – ma pagò molto caro la propria scelta.

JOZO1 OK

Nel 1981, in pieno regima comunista, per questa presa di posizione fu incarcerato nelle luride prigioni jugoslave e non venne mai meno al suo impegno.

Anche durante i lavori della Commissione Pontificia voluta da Benedetto XVI (che ho pubblicato in un volume sia in versione cartacea che in versione Kindle)   – e presieduta dal cardinale Camillo Ruini – per indagare su Medjugorje fu ascoltato come testimone.

JOZO 2 OK

E credetemi fu la sua testimonianza – a breve pubblicherò il relativo interrogatorio ricco di colpi di scena – uno dei principali motivi che fece cambiare indirizzo alla stessa Commissione vaticana, che da scettica divenne prima possibilista e infine convinta almeno delle prime sette apparizioni della Gospa ai sei ragazzi.

Che fine ha fatto ora p. Jozo?

JOZO 3 OK

Ora (nella migliore tradizione di alcune pratiche ecclesiastiche) è “esiliato” in una piccola isoletta nei pressi di Dubrovnik. Vive nel nascondimento e nell’umiltà. Gli è fatto divieto di parlare di quanto accade a Medjugorje. E qualcuno mi ha detto – ma non ho trovato riscontro – che addirittura sarebbe costretto a difendersi per odiose accuse che lo riguarderebbero.

Noi lo abbiamo visto così in queste foto. Tremendamente invecchiato.

Per saperne di più iscriviti al mio canale Youtube.

©David Murgia

SOSTIENI IL SEGNO DI GIONA

SE SEI UN LETTORE DE IL SEGNO DI GIONA E SE TI PIACE QUESTO BLOG SOSTIENILO. IL TUO AIUTO È IMPORTANTE. FAI UNA DONAZIONE IBAN: IT97Q0364601600526213289016 BIC: NTSBITM1XXX BENEFICIARIO: DAVID MURGIA CAUSALE: DONAZIONE VOLONTARIA PER BLOG IL SEGNO DI GIONA

5,00 €

5 risposte a "+++ ECCO CHE FINE HA FATTO PADRE JOZO ZOVKO, IL PIÙ INFATICABILE SOSTENITORE DELLE APPARIZIONI E DEI VEGGENTI DI MEDJUGORJE"

Add yours

  1. “…nella migliore tradizione delle pratiche ecclesiastiche, è stato esiliato…”. … e gli è andata ancora bene,se fossimo nel periodo preconciliare,dove un sacerdote disobbedisce al vescovo diocesano, sarebbe stato colpito da una SCOMUNICA VITANDI… … assieme ai presunti veggenti…

    "Mi piace"

  2. Caro sig. Murgia, come lei certamente sa i francescani o.f.m. hanno l’obbligo dei 3 voti: obbedienza, castità e povertà. Dalle documentazioni ufficiali prodotte riguardo a p. Jozo, mi pare di capire che non ne abbia rispettato nemmeno uno.

    Le riporto lo stralcio finale della lettera del Vescovo Peric del 26 giugno 2004, Prot.: 843/2004, con cui invitava (invano) il suddetto frate, già dal 1989 sospeso a divinis (a seguito di DENUNCE presentate da alcune pellegrine), a presentarsi in curia:

    “…Tutta la documentazione disponibile che si trova in questa Curia, riferentesi alla Sua attività illegale pastorale come anche alla SUA VITA MORALE, posso farLe vedere, su Sua richiesta scritta, qui a Mostar” (maiuscole mie).

    P. Jozo si rifiutò sempre di obbedire e di discutere la sua situazione con i Vescovi. Perchè? Eppure la Gospa ebbe a dire di lui: “E’ un santo, ve l’ho già detto!”.

    Riguardo a questo frate che “vive nel nascondimento e nell’umiltà” (io l’ho conosciuto e ho avuto tutt’altra immagine), la invito a leggere: https://www.marcocorvaglia.com/risposte-a-saverio-gaeta-parte-6“

    "Mi piace"

    1. Lei cita l’ ex vescovo di Mostar e Marco Corvaglia.. le ricordo che sul primo ci sono forti dubbi di contaminazione con i servizi segreti dell’epoca… E sul secondo non lo riterrei esattamente una fonte attendibile… Resta come unica fonte attendibile ufficiale su Medjugorje quello che ha prodotto la commissione pontificia vaticana. Saluti

      "Mi piace"

  3. … anche se il vescovo era “contaminato”,dai servizi segreti,i presunti veggenti dovevano ugualmente obbedire… … anche i superiori di Padre Pio, erano contaminati dalla massoneria,( ovviamente Padre Pio lo sapeva),ma ha sempre obbedito alle autorità ecclesiastiche anche quando sapeva di essere nel giusto…

    "Mi piace"

  4. Recensione del libro del prof. Marco Corvaglia, ‘La verità su Medjugorje. Il grande inganno’, pubblicata dalla Facoltà di Teologia di Lugano a cura del prof. don Manfred Hauke, docente presso la Facoltà di Teologia di Lugano e presidente, dal 2005, della Deutsche Arbeitsgemeinschaft für Mariologie:

    “L’autore ha contribuito CON GRANDE RIGORE STORIOGRAFICO all’analisi del fenomeno di Medjugorje e ha fornito dati CHE DOVREBBERO ESSERE STUDIATI anche da chi non condivide tutte le conclusioni. – [Prof. Manfred Hauke, in “Rivista Teologica di Lugano” ]

    Per la cronaca: nell’aprile 2020 il prof. Hauke è stato chiamato da papa Francesco a far parte della commissione pontificia di studio sul diaconato femminile. E scusi se è poco, dott. Murgia…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: