BERGOGLIO RIABILITA LA PREGHIERA CONTRO IL DIAVOLO SCRITTA DA LEONE XIII, IL PAPA VISIONARIO CHE VEDEVA LA CHIESA ASSEDIATA DALLE FORZE DEL MALE

Nel giorno in cui la Chiesa universale festeggia gli arcangeli Michele, Raffaele e Gabriele Papa Francesco – in modo del tutto inaspettato – lancia l’iniziativa rivolta a tutto il mondo: pregare San Michele di proteggere la Chiesa dal diavolo.

In un momento come questo segnato da scontri, confusione e gravi scandali che coinvolgono esponenti autorevoli della chiesa, Francesco chiede a tutti i fedeli di recitare il rosario per tutto il mese di ottobre . Ma – questa la novità più interessante – chiede di concludere questa preghiera con la seguente giaculatoria: “San Michele Arcangelo, difendici nella lotta: sii il nostro aiuto contro la malvagità e le insidie del demonio. Supplichevoli preghiamo che Dio lo domini e Tu, Principe della Milizia Celeste, con il potere che ti viene da Dio, incatena nell’inferno satana e gli spiriti maligni, che si aggirano per il mondo per far perdere le anime. Amen”.

E allora? Questa invocazione a San Michele è stata inventata da Leone XIII, un papa ricordato soprattutto per le sue asserite visioni.

Visioni apocalittiche sul futuro della Chiesa e del mondo. In particolare, una di queste, si sarebbe verificata tra il 1884 e il 1886 e avrebbe avuto luogo durante la celebrazione della Messa. Chi era presente racconta come Papa Leone cambiò visibilmente espressione durante la visione, diventando “pallido e spaventato”.

In particolare, la visione tremenda di cui fu testimone papa Pecci, riguarda una conversazione tra Gesù e Satana.

Eccola:

Satana dice a Gesù: “Posso distruggere la tua Chiesa”.

Gesù: “Davvero? Allora fallo”.

Satan: “Per farlo ho bisogno di più tempo e di più potere”.

Gesù: “Quando tempo? Quanto potere?”

Satana: “Tra i 75 e i 100 anni, e un potere superiore su chi si offrirà al mio servizio”.

Gesù: “Hai il tempo, avrai il potere. Fanne ciò che vuoi”.

Tutto questo ha spinto Leone XIII a comporre rapidamente, appunto, la Preghiera a San Michele, e a ordinarne la recita alla fine di ogni  Messa. Non solo. Sempre al principe delle Milizie celesti il Papa dedicò un’altra preghiera, nota come preghiera di esorcismo.

Negli anni a seguire, però, qualcuno ha pensato che forse la preghiera a San Michele  era troppo forte e così ne ordinò la cancellazione.

Ora – per il mese di ottobre – papa Francesco la riabilita.

©David Murgia

6 risposte a "BERGOGLIO RIABILITA LA PREGHIERA CONTRO IL DIAVOLO SCRITTA DA LEONE XIII, IL PAPA VISIONARIO CHE VEDEVA LA CHIESA ASSEDIATA DALLE FORZE DEL MALE"

Add yours

  1. Il problema del male, è il problema di satana. Non esistesse questo diabolico essere che agisce sulle debolezze umane fomentando nelle persone i peggiori istinti, regnerebbe la tranquillità; benissimo fa il Papa a non abbassare la guardia, e ben venga qualsiasi iniziativa che eleva la soglia di attenzione.

    "Mi piace"

  2. Inattesa iniziativa nel giorno della ricorrenza dedicata agli Arcangeli?
    Può darsi, tuttavia risponde pienamente alla specifica richiesta da tempo avanzata dai fedeli, non solo se devoti a S.Michele Arcangelo con particolare riguardo al ritorno, del richiamo dello stesso, nel corso della Santa Messa e che certamente auspico si avveri in tempi brevi.
    Di sicuro nel corso di questi tempi, si avverte da più parti, persino dai più tenui di fede, la sincera necessità spirituale e concreta forma, di ricorrere a questa preghiera, magnifica per contenuti ed efficace per effetti. Damiano

    "Mi piace"

  3. Signor Murgia, mi ha incuriosito: visto che la cita, dove ha pescato la conversazione tra Gesù e Satana? E perché dice che Bergoglio “riabilita” la preghiera di Leone XIII, che nessuno ha mai condannato, ma che è stata semplicemente omessa al termine della messa? Merci beaucoup

    "Mi piace"

    1. “Questa conversazione ricorda il prologo del libro di Gio
      bbe, in cui Satana chiede a Dio – e riceve – il permesso di tentare la fede del giusto Giobbe. Ad ogni modo, se il dialogo è diventato una parte fondamentale della “leggenda popolare”, non ha forti basi storiche.” (http://www.iotibenedico.info/2017/09/27/la-visione-demoniaca-ispirato-papa-leone-xiii-la-preghiera-esorcismo-san-michele/)

      Ma la cosa più interessante è che la Parola di Dio di oggi è propio questa di Giobbe.
      Incredibile!
      Questo è un vero “caleiodoscopio Profetico-spirituale”…
      Non vi pare che Dio ci stia scuotendo?

      "Mi piace"

  4. Questa preghiera fu recitata fino al 26 settembre 1964, successivamente con la riforma liturgica, seguita al Concilio Vaticano II, sotto il pontificato di Paolo VI con l’istruzione “Inter oecumenici” n. 48§1 che decretò che le “preghiere leoniane sono soppresse”.
    Mi auguro che venga reintrodotta questa potente preghiera alla fine della S. Messa e, comunque, nulla vieta di recitarla in privato.

    "Mi piace"

  5. Seguendo una trasmissione sono purtroppo venuto a conoscenza, di un ennesimo fenomeno che sta accadendo e che ritengo senza nessuna riserva, di natura demoniaca. In Germania ma non solo, sono in aumento i casi di prostituzione con donne incinte, perché sempre più clienti le richiedono con età, livello culturale, estrazione sociale, ecc…diverse.
    Quindi, le richieste non derivano solamente da quattro pazzi scatenati e pure sfigati (permettetemi la “licenza poetica”).
    La maternità, è sempre stata percepita come qualcosa di Sacro.
    Rievoca la Maternità della Madre di Gesù, la Grande Madre Terra, ecc…
    Attraverso l’unione fra uomo e donna, una nuova anima arriva in questo mondo.

    Secondo voi, tutto ciò non è un ennesimo fatto che documenta l’azione di “coso” (non mi va nemmeno di nominarlo…) contro l’umanità, i figli di Dio?

    Siamo in piena lotta, altro che!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: