POLEMICHE DDL ZAN, DAL VATICANO PAGATI CIRCA 6 MILIONI PER IMU E 3 MILIONI PER L’IRES

Ma perché la gente parla sempre a sproposito?

Ecco i fatti. Qualche ora fa la Segreteria di Stato Vaticano ha consegnato una “nota” all’Ambasciata italiana presso la Santa Sede chiedendo così al governo italiano di modificare il disegno di legge contro l’omofobia (cosiddetto ddl Zan) perché potrebbe configurare una violazione del Concordato, mettendo a rischio “la piena libertà” della Chiesa cattolica.

Ora ricordo a tutti che il Concordato tra Stato e Chiesa ha la stessa valenza e natura di un Trattato Internazionale. Quindi violarlo non è proprio una sciocchezza.

Ma apriti cielo.

Immediatamente sono arrivate le reazioni.

Qualcuna più accesa di altre.

Addirittura qualcuno si è improvvisato fiscalista ed esperto di scienze delle finanze chiedendo a gran voce: “I 5 miliardi di tasse che dovete (il Vaticano) allo Stato dove sono? E perché i preti pedofili non li processa la giustizia italiana?”

Tanto per fare chiarezza. Ecco i numeri ufficiali del Vaticano: nel 2020, l’Amministrazione del Patrimonio della Sede Apostolica ha pagato per imposte: € 5,95 mln per IMU e € 2,88mln per IRES.   A queste vanno aggiunte le imposte pagate da Governatorato, Propaganda fide, Vicariato di Roma, Conferenza Episcopale italiana e singoli enti religiosi. Tutto ben documentato.

Poi sulla pedofilia non si può dire che Papa Francesco non abbia fatto tutto quello che si doveva fare.

Questi sono i fatti. Poi se qualcuno è solo a caccia di like….

Il mio ultimo libro è sui famosi dieci segreti di Medjugorje di cui parla anche il  Dossier Medjugorje – stilato dalla Commissione Internazionale d’inchiesta guidata dal Cardinale Camillo Ruini – che ho pubblicato recentemente in versione cartacea e anche in versione Kindle.

Per saperne di più iscriviti al mio canale Youtube.

©David Murgia

 

SOSTIENI IL SEGNO DI GIONA

SE SEI UN LETTORE DE IL SEGNO DI GIONA E SE TI PIACE QUESTO BLOG SOSTIENILO. IL TUO AIUTO È IMPORTANTE. FAI UNA DONAZIONE IBAN: IT97Q0364601600526213289016 BIC: NTSBITM1XXX BENEFICIARIO: DAVID MURGIA CAUSALE: DONAZIONE VOLONTARIA PER BLOG IL SEGNO DI GIONA

5,00 €

2 risposte a "POLEMICHE DDL ZAN, DAL VATICANO PAGATI CIRCA 6 MILIONI PER IMU E 3 MILIONI PER L’IRES"

Add yours

  1. Essere contro la religione cattolica sembra una moda , addirittura c’è chi si vanta ad non essere battezzati..vanti per riempire il proprio ego di like..menti all’antitesi della sostanza..

    "Mi piace"

  2. Gli anticlericali sono esperti a buttare fango sulla chiesa,sono ispirati dal loro “maestro”… ….quello che mi lascia perplesso sono i cattolici (laici e consacrati) ,che sembra che l’argomento non li tocchi,e come al solito gli unici che difendono la dottrina cattolica sono i tradizionalisti o i sedevacantisti….

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: